Arriva la funzione di Google per l’abbigliamento

Comprare abbigliamento, sfruttando il motore di ricerca di Google, risulta essere molto complesso: ecco per quale motivo, i tecnici del motore di ricerca, si sono messi al lavoro per offrire una nuova funzione che aiuterà coloro che voglio essere sempre vestiti in maniera perfetta.

La mancanza di Google

Effettuare una ricerca su Google risulta essere assai piacevole ed ovviamente permette, alle persone, di poter trovare tutto quello che si cerca.
Dalla tecnologia ad un semplice oggetto come un accendino, passando anche ai capi d’abbigliamento: Google offre l’opportunità di trovare tantissimi oggetti sul suo motore di ricerca.
Ma proprio sull’outfit, ovvero il vestiario, Google si è dimostrato leggermente debole rispetto ai suoi competitor: questo in quanto, molte pagine non indicizzate e realizzate con attenzione, tendono a tenere nascosto il loro contenuto al motore di ricerca.
E questo, per Google, vuol dire perdita d’utenza, visto che le persone cercheranno tali articoli sfruttando altre risorse, come i social network.

La risposta di Google

La risposta di Google è stata pronta, anche se ancora in fase di lavorazione.
Il nome della nuova funzione prende il nome di Shop The Look, ovvero compra quello che vedi.
La funzione di Google risulta essere abbastanza semplice e potrà essere sfruttata semplicemente inserendo una parola chiave che riguarda un particolare capo d’abbigliamento.
Grazie a questa particolare ricerca sarà possibile poter riuscire a trovare delle immagini che vengono estrapolate direttamente dai blog di coloro che si intendono di moda e dalle case produttrici.
Una persona non dovrà quindi allontanarsi dal motore di ricerca di Google, che offrirà la possibilità di poter trovare i migliori capi d’abbigliamento che rispondono perfettamente a quelle parole chiave.
Ma ovviamente, il motore di ricerca non si ferma a questa funzione sola.
Sarà infatti possibile essere indirizzati direttamente ai link dei negozi online che vendono quel tipo di abbigliamento ricercato sfruttando questa nuova funzione di Google, creata appositamente per coloro che amano lo shopping dei capi d’abbigliamento.
La funzione è ancora in fase di lavorazione ma, entro fine anno, dovrebbe essere inserita nel motore di ricerca stesso.

I vantaggi che trarrà Google

Sono diversi i vari tipi di vantaggi che trarrà Google: primo di essi quello di poter aggiungere un nuovo tipo di funzione che gli permetterà di recuperare del terreno nei confronti dei propri competitor.
Inoltre, Google vuole puntare alla fidelizzazione dei suoi tanti utenti, evitando che questi possano utilizzare altri strumenti in maniera completa.
Inoltre, Google potrà distinguersi come il solo sito a indicizzare dei contenuti che, per molti siti, risultano essere nascosti.
Inoltre, fashion blogger ed anche case di moda potranno essere in grado di ottenere una nuova entrata dei clienti, che sicuramente rimarranno particolarmente colpiti da quel tipo di articolo che viene mostrato da Google, cosa che sicuramente comporterà anche un grosso incremento degli acquisti che verranno effettuati grazie al motore di ricerca stesso.